You are here: Home Impresa Notizie Confezioni in flow pack con apertura facilitata per l’industria medicale

Confezioni in flow pack con apertura facilitata per l’industria medicale

27/09/2019 15:14

Confezioni in flow pack con apertura facilitata per l’industria medicale

Confezioni in flow pack con apertura facilitata per l’industria medicale

Questa soluzione nasce dalla necessità di estrarre prodotti sterilizzati dall’interno di una confezione Flow-pack, con lo scopo di evitare qualsiasi tipo di contaminazione di microorganismi e/o particelle che possano migrare dall’esterno della confezione verso l’interno del prodotto, durante il processo di estrazione.
 
Vantaggi dell’applicazione
  • Confezione adatta alla sterilizzazione. 
  • Apertura facilitata senza rischio di contaminazione. 
  • Versatilità per prodotti di differenti dimensioni. 
  • Cambi formato rapidi e semplificati. 
  • Carico prodotto automatizzato. 
  • Consumo ottimale del film. 
  • Confezione ermetica senza fughe (Leak proof). 
  • Risparmio in termini di confezione.
 
 
Caratteristiche tecniche della soluzione
La soluzione include due saldature longitudinali laterali addizionali e una saldatura trasversale con forma di Chevron. Questo modello disegnato per ottenere un’apertura facilitata della confezione, è simile alle confezioni termoformate e alle buste preformate.
Confezioni per l'industria medical
 
Apertura della confezione
L’ apertura della confezione si realizza in modo identico a quello delle confezioni termoformate e buste preformate. Si inizia dalla parte della saldatura con forma di Chevron per realizzare un’apertura della confezione completa senza contatto con il prodotto, in questo modo si evita qualsiasi possibile modalità di contaminazione.
 
Confezioni per l'industria medical
 
Versatilità
La soluzione consente di confezionare prodotti di differenti dimensioni con cambi formato rapidi e semplici.
 
Consumo ottimale del film
La confezione si adatta alle dimensioni del prodotto evitando le classiche confezioni sovradimensionate. In questo modo si offre un risparmio del film utilizzato e di conseguenza, in un secondo tempo, anche dei costi riservati alla logistica.
 
Prodotti sterilizzati
Il settore medico richiede in molte occasioni l’uso di confezioni la cui apertura e manipolazione si possano realizzare in condizioni di sterilità. Tanto le confezioni termoformate quanto le buste preformate si compongono abitualmente di due lamine: una di film plastico e la seconda di Tyvek o carte di grado medico, per cosi consentire la loro sterilizzazione mediante ETO (Ossido di Etilene).
 
La soluzione descritta in flow-pack utilizza un film pelabile che ha precedentemente incorporato finestre di carta o Tyvek per consentire la sterilizzazione mediante ETO, che deve essere somministrato dal fornitore di film.
 
Nelle fasi successive di questo progetto si prevede di sviluppare un sistema che consenta di applicare questi patch sopra il film direttamente nella macchina confezionatrice.
 
Altre applicazioni
Nelle fotografie qui sotto esposte mostriamo alcuni esempi di prodotti che abitualmente si confezionano con termoformatrice o con buste prefabbricate, che potenzialmente potrebbero essere confezionate in questa confezione flow-pack.
 
Confezioni per l'industria medical