You are here: Home Macchine confezionatrici Termoformato e Blister TFS 700

TFS 700

Macchina termoformatrice igienizzabile per film flessibile o rigido con possibilità di confezionamento in atmosfera modificata e confezionamento sottovuoto. Macchina con un livello di prestazioni medio-alte.

TFS 700

Il modello TFS 700 è il top della nuova gamma di macchine termoformatrici ULMA. E' un nuovo concetto di macchina, concepita integralmente con l'obiettivo di superare le più strette esigenze di pulizia, sicurezza e basso costo di mantenimento, che l'industria alimentare oggi ci richiede.

Si è creata una collaborazione con i centri di ricerca e innovazione a livello mondiale, per il disegno delle attrezzature e del packaging che, unitamente all'esperienza di più di 45 anni di ULMA, hanno dato come risultato una nuova gamma di termoformatrici con livelli di efficienza, affidabilità e igiene sconosciuti fino ad ora.

Nella nuova gamma di termoformatrici, la serie 700 permette  una totale adattabilità in quanto al formato della confezione e alla produzione. Grazie alla sua struttura configurabile, consente soluzioni versatili e flessibili. Il disegno del telaio, mediante un profilo chiuso, conferisce alla macchina una straordinaria robustezza.

CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Costruzione modulare.
  • Struttura totalmente in acciaio inox.
  • Lunghezza telaio a partire da 5400 mm.
  • Superfici inclinate per facilitare l'evacuazione dell'acqua di lavaggio.
  • Protezioni laterali pieghevoli, che consentono l'accesso alla pulizia interna della macchina.
  • Disegno "aperto" progettato per evitare ristagni di scarti di prodotto.
  • Saldature a tenuta stagna e continue.
  • Differenti sistemi di elevazione degli stampi disponibili.
  • Portabobina superiore con struttura indipendente dall'armadio elettrico.
  • Protezione per lo svolgimento film.
  • Grado di protezione - IP67.
  • Grado di protezione opzinale per zone IP- 69k.
  • Cablaggio interno minimizzato.
  • Armadio elettrico principale indipendente dalla macchina.
  • Controllo IPC.
  • Opzionalmente MODEM (comunicazione con ULMA) e OPC (accesso in tempo reale).
  • Pannello dei comandi:
    - Orientabile
    - Schermo tattile.
    - Interruttori piezoelettrici.
  • Facilità di comunicazione con l'operatore.
  • Integrazione e/o connessione con periferici.
  • Cambio formato facilitato.
  • Bassa manutenzione.
  • Ottimizzazione dei consumi.
  • Opzionalmente cambio altezza confezioni e regolamento apertura stampi automatici.